Detrazione 65% - Climastyle

Vai ai contenuti

Menu principale:

Dal 1 Luglio 2013

Sale al 65% dall'attuale 55%
la detrazione fiscale per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, confermata fino al 31 dicembre 2013 e fino al 30 giugno 2014 per le ristrutturazioni importanti dell’intero edificio.
Confermata fino a dicembre 2013 anche la detrazione al 50% sulle ristrutturazioni semplici. Si applicherà anche ai lavori di adeguamento antisismico nelle aree a rischio, comprenderà anche i mobili fissi.

È questo in estrema sintesi il risultato del Consiglio dei ministri di questa mattina per quel che riguarda il cosiddetto ecobonus e l'incentivo per le ristrutturazioni.
In CdM erano entrati diversi testi, di cui uno prevedeva di innalzare fino al 75% gli sgravi per l'efficienza energetica; la discussione è stata accesa sulla copertura economica.
Alla fine i ministeri dell’Economia, dello Sviluppo Economico e delle Infrastrutture hanno fissato la copertura finanziaria dell’operazione che per il primo anno dovrebbe oscillare tra 250 e 400 milioni di euro, per gran parte derivante da tagli sulla spesa e dalla revisione di alcune poste in bilancio.

Aggiornamento: il comunicato ufficiale del Consiglio dei ministri

La proroga differenziata del bonus per l'efficientamento energetico degli edifici, fino al 31 dicembre per le abitazioni singole e fino al 30 giugno 2014 per le ristrutturazioni importanti dell’intero edificio, ha spiegato il ministro dello Sviluppo economico, Falvio Zanonato, è legata alla possibilità per questi ultimi di accedere ai finanziamenti del Fondo rotativo per Kyoto, che concede finanziamenti agevolati con tassi dello 0,5% (più commissioni bancarie), finanziamento delle misure di riduzione delle emissioni dei gas a effetto serra, finalizzate all'attuazione del Protocollo di Kyoto. Lo scopo della differente estensione durata dell'ecobonus è appunto legata alla durata del fondo. Inoltre, si fa notare, gli interventi medi che può realizzare un condominio sono di rilevanza e durata superiore a quelli che possano riguardare un singolo appartamento.

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu